19,90 €

297,00 €

Conoscenze e competenze per professionisti della salute mentale

Sono la dottoressa Elisa Leontini, psicologa clinico-dinamica, laureata con lode presso l’Università di Padova con una tesi di ricerca svolta tra Parigi e la Sicilia sul trattamento psicologico delle persone migranti e sui centri di accoglienza. L’idea di questo corso online Psicologia della Migrazione: Come Intervenire con la Popolazione Migrante” nasce durante il mio periodo di ricerca a Parigi, periodo durante il quale ho potuto approfondire un modello innovativo di cura delle persone migranti che utilizza la psicologia della migrazione, l’antropologia medica clinica e l’etnopsichiatria, per permettere una migliore e più efficace comunicazione clinica tra persona migrante e i professionisti della salute mentale.

Perché scegliere questo corso?

Il corso online Psicologia della Migrazione: Come Intervenire con la Popolazione Migrante” è indicato per studenti di psicologia o professionisti della salute mentale che desiderano acquisire alcune conoscenze e competenze fondamentali propedeutiche al lavoro con l’utenza migrante.Quali sono le competenze fondamentali per un operatore che vuole occuparsi di migranti? A cosa serve l’antropologia durante le consultazioni? Quali sono i periodi di maggiore vulnerabilità psicologica  per le persone migranti e come intervenire in quanto professionisti della salute mentale? Cosa è un “jinn” e perché interessa il lavoro di uno psicologo che si occupa di migranti? Se ti interessano questi temi questo percorso online Psicologia della Migrazione: Come Intervenire con la Popolazione Migrante” fa per te!Questa formazione fornirà conoscenze specifiche e competenze propedeutiche all’intervento sui disturbi psicologici più frequenti nella popolazione migrante. Imparerai a conoscere e prevenire lo sviluppo di fattori di rischio psicopatologico e promuovere fattori di protezione, imparerai ad applicare i principi di antropologia medica, etnopsichiatria e psicologia della migrazione a casi clinici reali e a progettare linee di intervento psicologico in setting gruppale e individuale. Affronteremo insieme i temi relativi al rapporto tra migrazione e psicopatologia, ai periodi di vulnerabilità psicologica per la popolazione migrante, all’impatto psicologico della mutilazione genitale femminile e dei matrimoni forzati, alla comunicazione clinica efficace nelle situazioni interculturali, all’utilizzo del gruppo in situazioni interculturali, e all’etnopsichiatria e ai suoi autori fondamentali.Il corso online Psicologia della Migrazione: Come Intervenire con la Popolazione Migrante” è strutturato in questo modo: 7 moduli di lezioni con 7 esercitazioni guidate alla fine di ogni modulo che offrono anche l’opportunità di applicare i concetti a casi clinici reali, articoli scientifici di approfondimento, la mia tesi di laurea magistrale svolta tra Sicilia e  Parigi“ antropologia dell’accoglienza ed etnopsichiatria: le risorse in campo”, un dizionario specifico e di approfondimento sui termini chiave del corso e le dispense delle lezioni.

Cosa imparerai con questo corso?

Iscriviti al mio corso online "Psicologia della Migrazione: Come Intervenire con la Popolazione Migrante" e avrai accesso alle mie lezioni dove imparerai:

A conoscere e applicare i fondamenti della psicologia della migrazione, dell’antropologia medica e dell’etnopsichiatria a casi clinici,

A conoscere e intervenire sui periodi di vulnerabilità psicologica della popolazione migrante,

A conoscere e intervenire sui traumi connessi a mutilazioni genitali femminili e matrimoni forzati,

Ad impostare una comunicazione clinica efficace con la popolazione migrante,

Ad utilizzare il gruppo come strumento clinico con le famiglie migranti.

Iscrivendoti al corso avrai questi bonus:

Accesso Illimitato

Studia H24 e 7 giorni su 7

Workspace

Classe virtuale esclusiva

Certificato Finale

Inclusivo di N° di licenza

Materiale Didattico

A tua disposizione

Tutor Online

Fai qualsiasi domanda

Esercitazioni

Fai pratica con il corso

Programma del corso:

INTRODUZIONE

Presentazione del Corso Psicologia della Migrazione
Materiale Didattico del Corso Psicologia della Migrazione

MIGRAZIONE E PSICOPATOLOGIA

La Migrazione
Il Trauma Migratorio
Esercitazione 1

I PERIODI DI VULNERABILITA’ PSICOLOGICA: COME INTERVENIRE

I Periodi Di Vulnerabilità Psicologica
Gravidanza e Fase Post-Natale
Scolarizzazione
Adolescenza
Esercitazione 2

MUTILAZIONE GENITALE FEMMINILE E MATRIMONI FORZATI

Mutilazione Genitale Feminile e Matrimoni Forzati tra Benessere Sociale e Individuale
Mutilazione Genitale Femminile e Disturbo Post-Traumatico: Vissuti e Sintomi
Un Caso di Mutilazione Genitale con Problemi Psicologici Post-Operatori
Esercitazione 3

LA COMUNICAZIONE CLINICA EFFICACE NELLE SITUAZIONI INTERCULTURALI

L’antropologia Medica Clinica
Eziologie e Terapie Tradizionali: i Bambini Abiku
Disease, Illness, Sickness
Gli Steps della Comunicazione Clinica Interculturale
Distinguere Credenze Culturali e Delirio
Esercitazione 4

COME UTILIZZARE IL GRUPPO NELLE SITUAZIONI INTERCULTURALI

Intervento e Obiettivi del Lavoro Con i Gruppi
Le Competenze Fondamentali degli Operatori Specializzati e Gli Interventi Clinici nel Gruppo
Un Esempio di Consultazione Clinica Transculturale
Esercitazione 5

APPROFONDIMENTO. ETNOPSICHIATRIA. GLI AUTORI IN PILLOLE

L’etnopsichiatria
Frantz Fanon, Henri Collomb, e il Villaggio Terapeutico
Georges Devereux, Tobie Nathan, Marie-Rose Moro e il Centro Georges Devereux di Parigi
Esercitazione 6

TEST FINALE

Psicologia della Migrazione: Come Intervenire con la Popolazione Migrante

Le recensioni del corso:

Rating 5
0 Recensioni
Dettagli
5 stelle 0
4 stelle 0
3 stelle 0
2 stelle 0
1 stella 0